Contratti a termine: con le causali non crescono le tutele ma solo il contenzioso
Contratti a termine: con le causali non crescono le tutele ma solo il contenzioso20/06/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, RiformeLa reintroduzione delle “causali” nei contratti a termine avrà un effetto certo – l’incremento del contenzioso – senza aggiungere alcuna reale tutela per i lavoratori. Questa previsione non si basa su una visione preconcetta della misura allo studio del GovernoContinua a leggere
Smart Working, cosa serve firmare l’accordo
Smart Working, cosa serve firmare l’accordo19/06/2018Giampiero FalascaHome Page, Novità, RiformeI passaggi chiave che devono essere considerati nella scrittura di un accordo di smart working sono essenzialmente tre. Il primo punto rilevante riguarda la scelta del “modello” di lavoro agile che si vuole adottare. La legge, infatti, lascia amplia libertàContinua a leggere
Natura risarcitoria per l’indennità da licenziamento illegittimo
Natura risarcitoria per l’indennità da licenziamento illegittimo18/06/2018Antonella Del GrecoGiurisprudenza, Home PageIl giudice che dichiara la nullità o l’inefficacia di un licenziamento ai sensi dell’art. 18, 4° comma, condanna il datore di lavoro, oltre alla reintegrazione del lavoratore nel posto di lavoro, anche al pagamento di un’indennità in favore del dipendente.Continua a leggere
Newsletter del 15 giugno
Newsletter del 15 giugno15/06/2018Maria Chiara LameraHome Page, NewsletterE’ disponibile la Newsletter settimanale in materia di lavoro curata dallo studio legale DLA Piper.  Continua a leggere
Quali tutele per i lavoratori della GIG Economy
Quali tutele per i lavoratori della GIG Economy13/06/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, RiformeIl caso Foodora accende i riflettori su un tema centrale per l’attuale diritto del lavoro: la rivoluzione digitale e la gig economy stanno mettendo in forte crisi lo schema giuridico della subordinazione. Le piattaforme che mettono in contatto diretto chiContinua a leggere
Contestazione disciplinare, le indicazioni della Cassazione per non sbagliare
Contestazione disciplinare, le indicazioni della Cassazione per non sbagliare12/06/2018Daniela FargnoliGiurisprudenza, Home PageCass. civ., Sez. lav., sent. 20 marzo 2018, n. 6889 Con la sentenza in commento la Suprema Corte ha cassato con rinvio la statuizione della Corte d’Appello di Milano che ha ritenuto la violazione dell’art. 7 Stat. Lav. per genericitàContinua a leggere