Il dipendente che scivola sul pavimento-bagnato ignorando gli avvisi non può chiedere i danni al datore di lavoro per l’infortunio subito

Il dipendente che scivola sul pavimento-bagnato ignorando gli avvisi non può chiedere i danni al datore di lavoro per l’infortunio subito

Un lavoratore che cade sul pavimento-bagnato dopo aver ignorato un segnale di pericolo, non può addebitare al datore di lavoro la responsabilità dell’infortunio subito: l’azienda risponde, infatti, per i danni subito dal personale solo quando viola, in concreto, una regola