Una sequenza di contestazioni disciplinari illecite non costituisce necessariamente mobbing
Una sequenza di contestazioni disciplinari illecite non costituisce necessariamente mobbingsettembre 16, 2019 8:25 amGiampiero FalascaUna successione di constatazioni e provvedimenti disciplinari non costituisce indice automatico di una condotta persecutoria del datore di lavoro, nemmeno nel caso in cui questi provvedimenti si siano rivelati, a seguito di una procedura di impugnazione, illegittimi. Affinché questi comportamentiContinua a leggere
Non si può recedere dal CCNL prima della scadenza pattuita 
Non si può recedere dal CCNL prima della scadenza pattuita settembre 3, 2019 8:25 amGiampiero FalascaNon si può recedere dal CCNL prima della scadenza pattuita Un’azienda non può disdire prima della scadenza un contratto collettivo di lavoro sottoscritto dall’associazione datoriale a cui aderiva. Nemmeno se tale contratto nel tempo diventa troppo oneroso. Con la sentenzaContinua a leggere
Le tutele-crescenti discriminano ingiustamente i nuovi assunti? Parola alla Corte di Giustizia Europea
Le tutele-crescenti discriminano ingiustamente i nuovi assunti? Parola alla Corte di Giustizia Europeasettembre 2, 2019 8:28 amGiampiero FalascaDue sistemi sanzionatori differenti sui licenziamenti collettivi  (reintegra, per gli assunti prima del 7 marzo 2015, e indennizzo economico per gli assunti da tale data) rispetto alla stessa situazione (licenziamento illegittimo) sono compatibili con il diritto comunitario? Questo il dubbioContinua a leggere
Dalla giurisprudenza sulle co.co.org. gli spunti per disciplinare i lavori della gig economy
Dalla giurisprudenza sulle co.co.org. gli spunti per disciplinare i lavori della gig economyagosto 27, 2019 8:30 amGiampiero FalascaLa riforma del lavoro parasubordinato approvata nel 2015 con il Jobs Act è stata oggetto di diverse pronunce della giurisprudenza, chiamata più volte ad affrontare la questione della qualificazione del rapporto dei lavoratori della gig economy. L’esito delle prime pronunceContinua a leggere
I riders verso la parasubordinazione? Il decreto approvato dal Governo prima della crisi
I riders verso la parasubordinazione? Il decreto approvato dal Governo prima della crisiagosto 26, 2019 8:30 amGiampiero FalascaSfuma al fotofinish la parasubordinazione (nella versione riveduta e corretta dal Jobs Act) per i lavoratori delle piattaforme digitali (i c.d. rider). Dopo un anno di attesa, il Governo – prima delle dimissioni del Presidente Conte – aveva, agli iniziContinua a leggere
Cessione di azienda e rapporti di lavoro: disciplina e rischi legali
Cessione di azienda e rapporti di lavoro: disciplina e rischi legaliluglio 31, 2019 12:05 pmlavoroeimpresaIl trasferimento di azienda ex art. 2112 c.c. consiste nella cessione di un’attività economica organizzata, con o senza scopo di lucro, preesistente al trasferimento e che conserva nel trasferimento la propria identità a prescindere dal negozio giuridico impiegato per laContinua a leggere
La conciliazione tra azienda e lavoratore: quali accorgimenti per scrivere un accordo valido ed efficace
La conciliazione tra azienda e lavoratore: quali accorgimenti per scrivere un accordo valido ed efficaceluglio 30, 2019 8:47 amGiampiero FalascaLa conciliazione può rivelarsi un momento cruciale nel rapporto tra le aziende e i dipendenti: con questo atto, infatti, le parti possono mettere fine a una lite insorta su uno più temi (il licenziamento, le mansioni, lo straordinario, ecc.) mettendociContinua a leggere
Rinunce e transazioni del dipendente nulle se il datore minaccia il licenziamento in caso di rifiuto
Rinunce e transazioni del dipendente nulle se il datore minaccia il licenziamento in caso di rifiutogiugno 12, 2019 9:03 amGiampiero FalascaIl verbale di conciliazione con il quale un dipendente rinuncia ad ogni potenziale rivendicazione nei confronti del datore di lavoro è nullo se viene sottoscritto sotto la minaccia di un danno ingiusto. Con questo principio, una recente sentenza del TribunaleContinua a leggere
Appalto genuino o illecita somministrazione di manodopera?
Appalto genuino o illecita somministrazione di manodopera?giugno 4, 2019 8:48 amMaria Chiara LameraCome noto, l’appalto è definito in termini generali dall’art. 1655 c.c. come “il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un’opera o di un servizio verso unContinua a leggere
Responsabilità solidale negli appalti e litisconsorzio dopo il D.Lgs. n. 25/2017
Responsabilità solidale negli appalti e litisconsorzio dopo il D.Lgs. n. 25/2017maggio 30, 2019 9:17 amEmma BeniniResponsabilità solidale negli appalti e litisconsorzio dopo il D.Lgs. n. 25/2017 Uno degli aspetti più critici in materia di appalto e foriero di gran parte del contenzioso giuslavoristico, è quello che attiene alla responsabilità solidale del committente rispetto alla retribuzioneContinua a leggere