Lavoro dei detenuti, entra in vigore la riforma dell’ordinamento-penitenziario
Lavoro dei detenuti, entra in vigore la riforma dell’ordinamento-penitenziario15/11/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, RiformeE’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.lgs. 2 ottobre 2018, n. 124, il provvedimento che (in attuazione della legge delega n. 103/2017) riforma le norme sull’ordinamento-penitenziario (contenute nella legge 26 luglio 1975, n. 354) in materia di vita detentivaContinua a leggere
Gli avvocati tornano protagonisti negli uffici del personale. Gli effetti dannosi dell’eccesso-di-regole
Gli avvocati tornano protagonisti negli uffici del personale. Gli effetti dannosi dell’eccesso-di-regole14/11/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, RiformeLa reintroduzione delle causali, messa nero su bianco nel decreto dignità, produrrà un aumento del contenzioso, senza aggiungere reali tutele. L’ eccesso-di-regole crea sempre burocrazia normativa e rischi di contenzioso. Siamo tornati alla situazione esistente prima del 2014, quando l’avvContinua a leggere
Non rientrano nelle tutele-crescenti i contratti a termine convertiti dal 7/3/15. Una sentenza che fa discutere
Non rientrano nelle tutele-crescenti i contratti a termine convertiti dal 7/3/15. Una sentenza che fa discutere13/11/2018Giampiero FalascaGiurisprudenza, Home Page, Normativa, Novità, RiformeSono esclusi dall’ambito di applicazione delle tutele-crescenti (d.lgs. 23/2015) i rapporti nati a termine prima del 7 marzo 2015 e trasformati su base volontaria a tempo indeterminato in un momento successivo a tale data. Questa la conclusione cui giunge unaContinua a leggere
“Somministrazione: per la durata massima valgono le anzianità antecedenti al 14/7. Ma il CCNL può definire un criterio diverso”
“Somministrazione: per la durata massima valgono le anzianità antecedenti al 14/7. Ma il CCNL può definire un criterio diverso”05/11/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, RiformeLa Circolare del Ministero del lavoro sul c.d. decreto dignità prende posizione su alcuni dubbi interpretativi relativi alla nuova disciplina della somministrazione di manodopera. Il primo dubbio riguarda l’applicabilità dell’obbligo di indicazione della causale nei casi di invio in missione,Continua a leggere
Circolare-Decreto-Dignità: i 10 punti chiave. L’analisi di DLA Piper
Circolare-Decreto-Dignità: i 10 punti chiave. L’analisi di DLA Piper31/10/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, Prassi circolari interpelli, RiformeDecreto Dignità I dieci punti chiave della Circolare del Ministero del Lavoro  Contratto a termine Disciplina generale Anche nelle ipotesi in cui non è richiesto al datore di lavoro di riportare le causali, le stesse dovranno essere comunque indicate perContinua a leggere
Decreto Dignità: la circolare interpretativa del Ministero del Lavoro
Decreto Dignità: la circolare interpretativa del Ministero del Lavoro31/10/2018lavoroeimpresaHome Page, Normativa, Prassi circolari interpelli, Pubblicazioni, RiformeIl Ministero del Lavoro ha emanato la circolare interpretativa sul c.d. Decreto Dignità: per consultare il documento clicca qui  Continua a leggere
Contratti flessibili: i limiti-quantitativi favoriscono la somministrazione e i soggetti svantaggiati
Contratti flessibili: i limiti-quantitativi favoriscono la somministrazione e i soggetti svantaggiati22/10/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, RiformeI limiti-quantitativi applicabili alle imprese che vogliono utilizzare contratti a termine (diretti o in regime di somministrazione) dopo il decreto dignità sono diventati molto complessi e articolati. Per comprendere questi limiti bisogna partire dalla base di computo: il personale aContinua a leggere
I contratti che scadono dopo il 31/10 possono rientrare nel regime-transitorio del Decreto Dignità?
I contratti che scadono dopo il 31/10 possono rientrare nel regime-transitorio del Decreto Dignità?16/10/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, RiformeL’identificazione dei contratti rientranti nel regime-transitorio è abbastanza agevole se si guarda solo alla data di stipula del contratto (se è stato stipulato tra le parti, per la prima volta, in data antecedente al 14 luglio, si applicano le vecchie Continua a leggere
Decreto Dignità, ultimi 15 giorni per accedere al regime-transitorio
Decreto Dignità, ultimi 15 giorni per accedere al regime-transitorio15/10/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, RiformeLa scadenza del regime-transitorio del decreto dignità – prevista per il prossimo 31 ottobre – è ormai prossima, e i datori di lavoro devono compiere scelte importanti per utilizzare bene gli spazi di flessibilità offerti da questa “finestra” aperta dalContinua a leggere
Decreto-Dignità, ultime settimane di regime transitorio
Decreto-Dignità, ultime settimane di regime transitorio11/10/2018Giampiero FalascaHome Page, Normativa, Novità, RiformeL’entrata in vigore dei nuovi limiti introdotti dal Decreto-Dignità non è immediata, ma dipende dal momento in cui è stato stipulato il primo contratto tra le parti. La legge di conversione, infatti, ha introdotto un regime transitorio, che riconosce laContinua a leggere